Le funzioni epatiche

Dopo che il cuore, il fegato è un importante organo del nostro corpo. Se molte malattie che colpiscono il fegato insidioso e non sono accompagnati da sintomi principali, il decadimento terminale di questo corpo che inizia con cirrosi avanzata conferma il suo carattere essenziale per la vita.

Il fegato è in grado di rigenerare proprietà straordinario. Questi erano già stati sospettati dalla forma antica del mito di Prometeo. La mitologia greca ci dice che Titano è stato punito da Zeus che ha truffato ed era incatenato a una roccia nel Caucaso, condannando il tormento eterno di vedere il suo fegato, costantemente rinnovata, mangiato da un’aquila. Questa rigenerazione epatica è un fenomeno fondamentale che governa la guarigione di pazienti con insufficienza epatica fulminante. 
Ciò può essere causata da virus, compresi i virus dell’influenza B, ma anche droghe o funghi. Il paziente itterico (giallo), poi ha coscienza alterata e coma rapidamente con significative alterazioni della coagulazione. Solo il 20% di questi pazienti, che sono ammessi in terapia intensiva specializzate, guarire senza postumi attraverso la produzione di fattore di crescita epatico che permette alle cellule epatiche nobili, detti epatociti, non infetto, per moltiplicare rapidamente per garantire le principali funzioni del fegato. È in questa fase che il trapianto di fegato ha rivoluzionato la prognosi di questa malattia devastante.

Generale sulle principali funzioni del fegato

Il fegato è il più voluminoso di tutti gli organi e pesa negli uomini adulti, di circa 1,5 chilogrammi. Il suo colore è marrone rossastro generalmente con un abbastanza ferma. L’aumento di volume può essere palpato dal medico durante certe malattie.Si compone di due lobi che si sono suddivisi in segmenti epatici sono evidenziate mediante imaging radiologico (ultrasuoni, CT e MRI). 

 Il fegato contiene pochissime fibre nervose che si trovano principalmente nella capsula che circonda il fegato e danno la sua sensibilità. Questo spiega il motivo per cui la maggior parte delle malattie del fegato sono molto dolorose e possono evolvere molto lentamente senza che la gente se ne accorga. Il fegato ha anche la distinzione unica di ricevere sangue attraverso grandi vene: la prima, la vena porta drena il tratto digestivo e quindi porta nutrienti al fegato per l’elaborazione, e le altre vene epatiche, chiamate di ritorno del sangue purificato di sostanze tossiche nel cuore. Questa situazione molto speciale provocare sanguinamento complicazioni quando il fegato è diventato molto fibrosa o forma cirrotico un blocco impedendo al sangue di circolare normalmente in una grande vena vene varicose dilatate e dare allo stomaco e la esofago. Sotto l’effetto di un aumento della pressione, tali navi saranno rottura e causa di sanguinamento gastrointestinale-pericolo di vita. Il fegato svolge anche un ruolo chiave nella produzione e l’escrezione della bile. E ‘conservato nella cistifellea e il suo contenuto versato nell’intestino dopo ogni pasto per aumentare l’assorbimento dei grassi. In caso di ostruzione del dotto biliare che collega il fegato nel duodeno o in caso di insufficienza epatica terminale, i componenti della bile sono responsabili ittero caratteristica. Ciò è dovuto alla deposizione di bilirubina, risultanti dalla distruzione dei globuli rossi nel milza, che non può essere convertito dal fegato o attraverso i dotti biliari ostruiti.

Il fegato occupa quindi una posizione strategica nel corpo riceve e 1,5 litri al minuto di sangue attraverso la vena porta e l’arteria epatica. Partecipa quindi nella regolazione del flusso sanguigno e rendendo fattori di coagulazione necessari per prevenire le emorragie in caso di lesione. Ciò è particolarmente vero quando il fegato è il sito di cirrosi caratterizzata da tessuto fibrotico noduli racchiude fegato scollegati dal sistema vascolare e pertanto non funzionale.

 

 I nutrienti e farmaci assorbiti nel tratto digestivo, ma anche i batteri devono avere questo corpo prima di raggiungere altri tessuti del corpo. Esso ha la struttura di una spugna o di sangue flussi tra baie epatociti sarà pertanto svolgere un ruolo chiave filtro innanzitutto per trasformare nutrienti (ripartizione di cibo in proteine, lipidi, carboidrati) e per produrre composti non tossico per l’organismo. Un esempio tipico è rappresentato dalla sintesi del colesterolo che è fatto da grassi e che sarà poi vincere il sangue ma anche essere degradato o metabolizzati a passare nella bile.

Il fegato consentirà anche la conversione dell’ammoniaca prodotta nell’intestino, urea che è tossico per le cellule cerebrali in particolare. Il fegato sarà anche un deposito organo zuccheri per trasformare in una sostanza chiamata glicogeno. Se lo sforzo significativo o il digiuno il fegato sarà il rilascio di suoi zuccheri nel sangue e, quindi, mantenere un numero stabile di glucosio nel sangue (zucchero nel sangue), che facilmente analizzati in tutti i laboratori clinici . Questa funzione è quindi essenziale per evitare l’ipoglicemia dalle proteine del fegato permetterà la conversione di ammoniaca, che è tossica per le cellule cerebrali in particolare, urea. Infine, il fegato è essenziale nella lavorazione di farmaci che vengono assorbiti o iniettati per via endovenosa.Molto viene neutralizzato per evitare che, con l’aiuto del rene, un pericoloso accumulo nel corpo.

Come risparmiare il fegato?

Più in generale, il cibo che mangiamo e tossica che siamo esposti vengono rese innocue dal fegato che trasforma e inibisce la loro tossicità prima dello smaltimento. Ciò è particolarmente vero per alcuni impianti innocui o curative ritenuti possono eventualmente essere dannosi per il corpo e anche per l’alcool in tutte le sue forme è un potente tossico sconosciuta al grande pubblico. Essa colpisce il fegato e provoca silenziosamente in lunga malattia grave. 
Il limite di dose non venga superato significativamente variata dall’inizio del secolo da 6 bicchieri al giorno fino a 2 bicchieri al giorno. Il mito del vino facendo forte e mostra una certa virilità, tuttavia dura e molte vite sono ancora coloro che bevono regolarmente grandi quantità di alcol senza rendersi conto del danno irreparabile che infliggono sul fegato. La femmina è più sensibile e basse dosi ingerite per 10 a 20 anni possono causare reali cirrosi. E ‘quindi molto difficile tornare allo stato precedente ed i medici sono spesso impotenti davanti a questa condizione che può, per le sue complicanze emorragiche, la presenza ripetuta di ascite (nel grembo materno), da ittero o complicazioni neuropsichiatrica, mettendo la vita dei pazienti a rischio.

Se si vuole mantenere una buona salute, non dobbiamo risparmiare il fegato è per dire:

 

 Evitare il consumo eccessivo di alcol compresi ripetute dosi giornaliere che sono alla fine più dannoso che le feste del fine settimana.

 Non consumare indiscriminatamente medicinali e piante senza controllo medico, essere cauti nei confronti di alcuni prodotti cosiddetti naturali e presentato come innocui

 

 evitare comportamenti in particolare gli utenti di droga e sesso che può causare infezioni virali (virus B e C, HIV). Vi ricordiamo che è possibile impedire contro i virus A e B da voi e che la copertura mediatica eccessiva che circondava i rischi di vaccinazione contro l’epatite B vaccinazione è sproporzionato e le preoccupazioni che la vaccinazione degli adolescenti e i pazienti con una storia di sclerosi multipla. E ‘quindi fortemente consigliato di vaccinare i bambini e gli adulti a rischio (soggetti che soggiornano in Asia, e l’Africa nera, più partner sessuali individui se omosessuali o eterosessuali, tossicodipendenti). In generale, si deve fare attenzione quando si utilizza un oggetto che può essere contaminato da virus (aghi, rasoi, spazzolini da denti …).

 

 Non assumere o mantenere in sovrappeso eccessivo il cui effetto nocivo sul fegato è appena stato recentemente identificato. Infatti l’accumulo di grasso nel fegato, chiamata steatosi, è stato spesso considerato dai medici come la curiosità benigna.complicanze acute come l’infiammazione, chiamati NASH, come quella causata da un alcol massiccia e cronica, che porta alla cirrosi, ci ricordano i mali di una dieta troppo ricca il cui impatto non riguarda solo il sistema cardiovascolare.